Azienda biologica Montagnana

Produzione e vendita parmigiano reggiano di montagna certificato biologico

 

 

 

Biologica MontagnanaChi siamoLa StoriaIl nostro lavoroAziendaCampiStallaProdottiParmigiano bioLavorazioneAgricoltura bioProduzione bioAllevamento bioLegislazioneTerritorioRavaranoVal BaganzaDicono di noiStampa-internetDove siamoCome raggiungerciRicetteRicette povereRicette tradizionaliLinkLink utiliConfezioni regalo

Fotogallery- video

 

 Lavorazione

 

 

 

Caldaia di cottura del latte, con il latte di questa caldaia, circa 11 quintali,  verranno prodotte 2 forme di parmigiano reggiano biologico. Per produrre 1 forma del nostro parmigiano, mediamente serve  il latte prodotto in un giorno da 25 mucche.

 

 
 
 

 

 

  • Il latte della mungitura della sera e quello della mungitura del mattino è consegnato al caseificio entro due ore dalla fine di ciascuna mungitura. Il latte può essere raffreddato immediatamente dopo la mungitura e conservato ad una temperatura non inferiore a 18 °C.

 

  • Il latte della sera viene parzialmente scremato per affioramento naturale del grasso in vasche di acciaio a cielo aperto. Il latte del mattino, immediatamente dopo la consegna in caseificio, è miscelato con il latte parzialmente scremato della sera precedente.

 

  • Al latte è addizionato il siero-innesto, una coltura naturale di fermenti lattici ottenuta dall'acidificazione spontanea del siero residuo della lavorazione del giorno precedente.
    La coagulazione del latte è effettuata nelle caldaie tronco-coniche di rame ed è ottenuta con l'uso esclusivo di caglio  
    senza Benzoato di sodio
  • Alla coagulazione seguono la rottura della cagliata e la cottura. Si lasciano quindi sedimentare i granuli sul fondo della caldaia, in modo da ottenere una massa compatta.

 

  • Successivamente la massa caseosa è trasferita negli appositi stampi per la formatura.
    Dopo alcuni giorni si procede alla salatura per immersione in una soluzione salina.

 

  • La maturazione deve protrarsi per almeno 12 mesi, a partire dalla formatura del formaggio. In estate la temperatura del magazzino di stagionatura non può essere inferiore a 16°C.

 

  • Il Parmigiano-Reggiano presenta le seguenti caratteristiche:
    • forma cilindrica a scalzo leggermente convesso o quasi diritto, con facce piane leggermente orlate;
    • dimensioni: diametro delle facce piane da 35 a 45 cm, altezza dello scalzo da 20 a 26 cm;
    • peso minimo di una forma: Kg 30;
    • aspetto esterno: crosta di colore paglierino naturale;
    • colore della pasta: da leggermente paglierino a paglierino;
    • aroma e sapore della pasta caratteristici: fragrante, delicato, saporito ma non piccante;
    • struttura della pasta: minutamente granulosa, frattura a scaglia;
    • spessore della crosta: circa 6 mm;
    • grasso sulla sostanza secca: minimo 32%.



    Zona di produzione: territori delle province di Bologna alla sinistra del fiume Reno, Mantova alla destra del fiume Po, Modena Parma e Reggio.

parmigiano biologico- parmigiano biologico di montagna- parmigiano reggiano biologico -parmigiano reggiano biologico di montagna- parmigiano certificato biologico -vendita parmigiano certificato biologico -produzione parmigiano certificato biologico di montagna- montagna- parmigiano -appennino val baganza -parma - calestano prodotti tipici- parmigiano dop- torrente- fiume- territorio -berceto- emilia- toscana -lombardia- italia- comunità montana -sala baganza- felino- torrechiara- ravarano - langhirano -piacenza- firenze liguria-  montagne- cavalli- storia- campi -notizie -news -statua- monumento- mucche -vitelli- allevamento- razza pezzata rossa- bruna alpina -rossa reggiana -reggio emilia  -appennino parmense- prodotti di qualità-